Rimedi per le emorroidi - logo

Daflon: integrare i flavonoidi

daflon per emorroidi

Daflon è un farmaco nato per integrare i flavonoidi e aiutare nella cura delle emorroidi; In commercio normalmente si trova Daflon 500, che contiene diosmina (mg 450) e flavonoidi (esperidina - mg 50).

L'assunzione di Daflon è soggetta al consiglio del medico curante; il medicinale si presenta in pastiglie e può rientrare nella terapia per il controllo della malattia emorroidaria con una posologia minima di 2 compresse giornaliere.

Gli effetti del Daflon:

Daflon, grazie al suo contenuto di flavonoidi, aiuta nel medio periodo a combattere l'insufficienza venosa e la fragilità capillare, spesso con-cause nella comparsa delle emorroidi. In questo modo è in grado di tenere sotto controllo tutte le spiacevoli conseguenze di queste carenze, comprese trombosi, sanguinamenti, irritazioni che causano spesso disagi e dolori per i soggetti con emorroidi interne o esterne.

Controindicazioni ed effetti collaterali:

Daflon è un farmaco che tendenzialmente non ha grosse controindicazioni e non crea disturbi all'organismo, in quanto di fatto trattasi di un integratore di flavonoidi. Come per tutti i farmaci vi sono però indicati nel bugiardino alcuni effetti collaterali: diarrea, nausea, dispepsia, vertigini, cefalee.

In che alimenti si trovano i flavonoidi?


Farmaci antinfiammatori ed analgesici per le emorroidi:

Tachipirina | OKI ®

Integratori, flavonoidi e vasoprotettori

Daflon | Diosmina

Altri farmaci e rimedi

Bicarbonato | Creme e pomate per emorroidi | Dermovitamina Proctocare | Preparazione h