Rimedi per le emorroidi - logo

Operazione: l'intervento per curare le emorroidi

Quella sulle emorroidi è un'operazione atta ad eliminare o ridimensionare le emorroidi interne o esterne, e può essere eseguita con diverse tecniche, in base al grado delle emorroidi (dal primo al quarto grado), alla loro gravità, numero e dimensione.

Ecco gli interventi possibili:

Le vostre esperienze

In questa pagina raccogliamo le esperienze di chi ha subito un'operazione tra quelle sopra citate.

Acquisti utili su Amazon:
Libro: Emorroidi - Come guarire senza farmaci e operazioni chirurgiche
Crema lenitiva per combattere infiammazione e dolore delle emorroidi
Cuscino per emorroidi con buco, utile per il post-operatorio in auto, casa, ufficio.

 

Tina
Intervento: Metodo Longo
Esperienza:
Salve, mi sono operata di prolasso emorroidale con metodo Longo, e sono tornata a casa il giorno dopo. Purtroppo ho evacuato subito -e anche in maniera violenta- feci morbide senza quantità consistenti di sangue. Mi sono accorta dopo, visto anche il dolore e il bruciore, di avere l'ano nuovamente prolassato. In seconda giornata il gonfiore si è ridotto, ma mi rimane comunque il dubbio che ogni volta che evacuerò avrò il prolasso insieme al dolore e bruciore. Lei che pensa? Mi potrebbe dare la sua opinione in merito? Sottolineo che sono affetta da morbo di crohn e che le emorroidi mi sono venute per le troppe evacuazioni giornaliere.
Il post operatorio necessita di pazienza, segua alla lettera le istruzioni dei medici, e vada ai controlli. Vedrà che con questa operazione la sua situazione, gradualmente, cambierà.
 
Roberto
Intervento: emorroidectomia Philips
Esperienza:
Salve, intervento di emorroidectomia Philips per emorroidi di quarto grado e prolasso gravissimo. Dopo due mesi, tenesmo rettale e una severa stipsi che posso curare solo con i lassativi, ottenendo defecazioni sparse e minime. Si tratta di un decorso normale? Grazie.
Vada dal medico che l'ha operata o da altro specialista proctologo per una visita. La aiuteranno a migliorare il decorso post operatorio.
 
Adolfo
Intervento: emorroidectomia Milligan Morgan
Esperienza:
Operato con tecnica milligan Morgan. Ma dopo l'intervento il chirurgo mi ha comunicato di aver effettuato 2 operazioni. Il metodo Longo per prolasso della mucosa e poi l'asportazione delle emorroidi. Soffro molto e l'unico modo per gestire evacuazione e dolori in genere sono le fiale di Toradol. Vi chiedo per quanto tempo potrò continuare a farne uso e/o altrimenti ci sono alternative al toradol?
Segua le istruzioni del post operatorio e chieda all'anestesista o al suo medico personale un consiglio su eventuali alternative al Toradol.
 
Lara
Intervento: emorroidectomia
Esperienza:
Mi sono operata di emorroidectomia e anoplastica 5 gg fa. Tanti spasmi all'ano molto dolorosi nel post. Sono andata ieri in bagno con forti bruciori, mentre oggi ho tanto stimolo ma non esce nulla nonostante spinga molto e prenda Movicol sciroppo. È davvero pesante il post operatorio..ma non avevo alternative. Cammino a fatica e sono esausta. spero la situazione migliori almeno un po..
La situazione migliorerà sicuramente nel giro di qualche giorno, coraggio! ps. le consiglio di non sforzare e di seguire scrupolosamente le indicazioni del medico.
 
Anonimo
Intervento: non ancora effettuato
Esperienza:
Salve sono un ragazzo di 23 anni.. da giorni ho riscontrato il problema delle emorroidi esterne.. e ho preso una pomata per curare la situazione.. non ho ancora fatto una visita e credo di essere ancora tipo nel 1 o 2 grado.. ma da come leggo e tanto altro ho capito che se ho quelle esterne. è quasi sicuro che ho anche quelle interne? E' risolvibile solo tramite operazione oppure la pomata può far si che ciò non aggravi la situazione? Il problema è che non mi fa male ne sanguina mezza volta ho visto una goccia di sangue.. ma dopo essere andato in bagno comunque anche se non devo fare nulla sento un lieve fastidio come se ci fosse qualcosa!Aspetto risposte grazie
La risposta migliore nella sua situazione è: prenoti una visita da un proctologo! Questo, oltre a fugare ogni dubbio le permetterà di evitare l'eventuale aggravarsi delle sue emorroidi..
 
Rita
Intervento: emorroidectomia
Esperienza:
Buongiorno a tutti.. sono una ragazza di 22 anni operata il 29 settembre 2015.. l'operazione in se.. una passeggiata.. i veri problemi arrivano dopo.. ho passato giorni terribili con dolori molto forti.. oggi a distanza di 15 giorni o poi più.. mi sento decisamente meglio.. ci sono volte che sento meno dolore quanto vado in bagno, altre invece, che i dolori sono leggermente più forti.. ma la cosa che inizio a notare è un forte bruciare dopo aver evacuato e un prurito durante la giornata molto fastidioso.. nn so se tutto ciò sia normale..
Premettendo che le visite di controllo post-operatorie non sono mai troppe, i sintomi che indica sembrano normali, anche il prurito. Si attenga scrupolosamente alle indicazioni del medico!.
 
Anonimo
Intervento: Milligan Morgan
Esperienza:
Emorroidi quarto grado esterne e interne e leggero prolasso . Come già scritto da altri, intervento una passeggiata ma i dolori nel defecare o nel solo emettere flautolenze sono veramente una tortura cinese . A 8 giorni da intervento ho già fatto fuori 4 ( 12) punture di lixin. ..mi sembro tossico . So che il bello durerà almeno altri 12 giorni . Ho paura che gli antidolorifici mi facciano male ....ma senza puntura non si resiste . Consigli per il dolore? Mio suocero che è stato operato circa 30 anni fa, benedice operazione consiglia sulfimigi in zona di camomilla ???? Ancora non ho provato.....
Il suo intervento e la situazione descritta è molto simile a quanto ho fatto personalmente. Il dolore può essere controllato da farmaci in pillola, di uso comune, chieda al suo medico!. Per qualche giorno dovrà sopportare ma vedrà che con il tempo la situazione migliorerà nettamente. Le direi di fare attenzione all'alimentazione, in modo da evitare sforzi durante la defecazione.
 
Rossella
Intervento: metodo Longo
Esperienza:
Salve, Sono stata operata col metodo del Dott. Longo e credo sia uno dei migliori. Sto soffrendo molto e sono imbottita di farmaci e punture. Purtroppo ho avuto una piccola complicazione post-operatoria..ossia il giorno dopo l'intervento si è creato un nodulo trombizzato che fortunatamente sta passando. Grazie agli sciroppi riesco un po ad evacuare e consiglio a tutti di bere molta camomilla. Sono allettata non posso stare molto in piedi. Sto seguendo un regime alimentare rigido..verdure,fibre,frutta,fette biscottate solo integrali meglio senza olio di palma. Mi chiedo quando potrò tornare alla mia vita normalmente
Anche con il metodo Longo la strada per la guarigione può non essere immediata, porti pazienza e segua alla lettera il comportamento consigliato dai medici, vedrà che nel giro di poche settimane la situazione tornerà normale.
 
Federico
Intervento: metodo Longo
Esperienza:
Salve,intervento il 25/05/2015 pomeriggio e il 26 pomeriggio le dimissioni, ho iniziato a mangiare il 27. I dolori oggi sono molto molto diminuiti ma un piccolo problema più un dubbio non ancora riesco ad evacuare sembra di avere lo stimolo ma niente non ho ne crampi per il momento ma mi sembra di avere un blocco,un tappo ,ho notato che l'ano e molto stretto e ho una paranoia che nell'intervento mi hanno ristretto molto per il tipo di operazione e non riuscire a andare di corpo. Sto assumendo olio di vaselina di mattina integratori per ammorbidire le feci e mangio minestrina verdure e frutta. Devo preoccuparmi ho pure è una cosa normalissima ? Sarà molto doloroso il momento che andrò di corpo ? Grazie di rispondere alle mie perplessità.
E' tutto assolutamente normalissimo, continua a seguire le indicazioni in merito a olio di vaselina e presto evacuerai.
 
Isabella
Intervento: emorroidectomia
Esperienza:
Sono una ragazza di 24 anni soffrivo di emorroidi da un po di anni ma negli ultimi avevo più problemi del solito dall esasperazione nell ultima consulenza,tra i vari proctologi e chirurghi mi sono operata il 25novembre 2014 con il metodo milligan e morgan va bhe non vi sto a dire i dolori per il primo mese più o meno...ad oggi che sono passati tre mesi dall intervento nn ho tantissimi dolori alla defecazione (è più fastidio) ma quello che più mi preoccupa che cmq non conosco il mio ano kl chirirgo ha detto che sono marische ovvero cicatrici ma sono cmq "palline " simili ad emorroidi ed io mi assillo ogni gg cn questo continuo dubbio avrei bisogno anche di uno psicologo!!!! Chissà se ho fatto la scelta giusta o no?!
Cara Isabella stia tranquilla, dal suo racconto sembra che il decorso postoperatorio proceda in modo normale. Deve avere pazienza ancora qualche mese.
 
Salvatore
Intervento: emorroidectomia
Esperienza:
il post operatorio molto doloroso dopo 40 giorni dal'intervento non riesco evacuare senza dolore l'ano si è ristretto e soffro molto.Prendo olio di vasellina ma in certi giorni sembra di essere ritornato al punto di partenza faccio presente che le mie emorroidi erano di 3 stadio, come posso fare per alleviare il dolore?
Caro Salvatore, faccia una ulteriore visita di controllo per verificare che tutto stia procedendo correttamente. Ad ogni modo per emorroidectomia su un 3° grado direi che è normale avere ancora disagi. Buona continuazione.
 
Claudia
Intervento: scleroterapia
Esperienza:
Salve dottore, le espongo il mio caso. Ho 30 anni ed ho le emorroidi di 3°grado da 15 anni. A parte il prolasso durante la defecazione non mi hanno mai procurato grandi fastidi,a parte i periodi di infiammazione,non ho mai avuto sanguinamento o particolari dolori, ma volendo intraprendere una gravidanza, mi è stato consigliato di risolvere il problema prima. Da ottobre 2014 ad oggi ho effettuato 4 iniezioni di schiuma sclerosante con una cadenza di 15 gg tra l'una e l'altra seduta. In due casi mi sono state iniettate non una ma due siringhe di schiuma. Ad oggi però non riscontro grandi miglioramenti, le emorroidi continuano a prolassare ed anzi ho forti dolori e bruciori durante la defecazione ed anche per il resto della giornata per almeno 8 giorni successivi ad ogni seduta. Adesso le chiedo due cose: - i tempi sono normali, quindi ci vogliono così tante sedute per risolvere il problema? posto che all'inizio mi era stato detto che solitamente si risolve con 3 sedute. - il costo di €130,00 a seduta è un coso adeguato o eccessivo? Capisce bene che ad oggi ho speso più di €500,00 senza trovare giovamento, ed ho la forte sensazione che non risolverò con un'altra sola seduta. Cosa mi consiglia di fare? La ringrazio anticipatamente
Salve Claudia, il presente è solo un sito informativo, non ci sono dottori nel nostro staff, ma solo esperienze e consigli di buon senso. Ed è con il buon senso che le consigliamo di rivolgersi ad un proctologo specialista per valutare eventuali interventi più adatti alla sua situazione. Le emorroidi di 3° grado sono abbastanza avanzate, probabilmente la terapia fin qui seguita non ha avuto successo perchè occorre un intervento più risolutivo. Buona fortuna.
 
Francesco
Intervento: emorroidectomia Milligan Morgan
Esperienza:
Operato il 23/9/14 ho dovuto ricorrere a diversi antinfiammatori sino a trovare un unico modo che potesse proteggermi dai dolori senza conseguenze come convulsioni e mal di stomaco. Ad oggi anche solo flatulenza mi provoca atroci dolori. Vorrei capire se il tutto sia dovuto al sistema adottato secondo Milligan Morgan oppure devo temere che l'intervento non sia riuscito bene. Grazie
Salve Francesco, tieni presente che sei stato operato da pochissimo, e nei giorni successivi all'intervento Milligan Morgan i tuoi problemi sono molto comuni. La copertura antidolorifica è quasi necessaria per almeno 7 giorni dopo l'intervento, perchè si tratta di una ferita "lasciata aperta". Sicuramente avrai delle visite di controllo in calendario, per controllare che il decorso post operatorio stia procedendo correttamente. Vedrai che è tutto "normale" :) Buona fortuna!
 
Carletto
Intervento: emorroidectomia metodo Milligan Morgan
Esperienza:
Operazione una passeggiata, in day ospital, dopo di che 2 mesi di calvario. Primi giorni dolore incredibile nel defecare, terapia antidolorifica costante. Gradualmente la situazione si è risolta, ma ancora oggi, a distanza di mesi, ho dei fastidi e un dolore (poco) dopo essere andato in bagno
 
Genny
Intervento: metodo Longo
Esperienza:
Sia benedetto il giorno in cui ho deciso di operarmi, dolore poco, risultati eccellenti!!!!!
 
nat
Intervento: legatura elastica
Esperienza:
Mai sofferto tanto, ma oggi posso considerarmi fuori pericolo :)
 
fabio
Intervento: Emorroidectomia Milligan Morgan
Esperienza:
Complimenti per il sito, sto consigliando milligan morgan perchè è l'unica operazione veramente risolutiva. Si soffre tanto all'inizio, ma poi il problema è risolto: addio emorroidi!
 
donuts
Intervento: Emorroidectomia Milligan Morgan
Esperienza:
Emorroidi di quarto grado, ormai in trombosi perenne perchè faccio (o meglio facevo) tanto sport. Sono passati 20 giorni dall'operazione, sono tornato al lavoro ma la situazione è tragica: continuo dolore e non vi dico quando devo andare in bagno!!!!! quanto tempo ci vuole a guarire???? mai più, mai più!
Salve, ci vuole pazienza e vedrai che tra qualche settimana non ti pentirai della scelta di operarti :)
 
Donatella
Intervento: Crioterapia
Esperienza:
Avevo emorroidi di 1° grado, tutto risolto, rapido e indolore.
 
danny
Intervento: emorroidectomia tecnica MM
Esperienza:
A distanza di un mese ancora dolori forti per evacuare.
 
 
tania
Intervento: Operazione secondo tecnica Milligan morgan
Esperienza:
E' vero, tanto dolore e diverse settimane di problemi a defecare (cosa tra l'altro non perfettamente illustrata dal proctologo e dal chirurgo che mi hanno operato). Soffrivo di emorroidi di quarto grado, esterne e spesso in trombosi (e sanguinanti). Un calvario, ma a distanza di 3 mesi posso dire di non avere più le emorroidi. L'operazione mi ha cambiato la vita e posso dire che ne valeva la pena..
 
 


Hai subito un intervento? Raccontaci la tua esperienza

Compila il form sottostante. Al fine di dare una panoramica utile ad informare gli utenti circa tutti gli aspetti dell'operazione di emorroidi, le esperienze di altri saranno molto utili.

Oltre al tipo di intervento subito, per essere più completo puoi indicare il grado di emorroidi, il livello di dolore, e quanto sei soddisfatto dei risultati.

Nome *
Email *
Tipo di operazione *
La tua esperienza *
Ti informiamo che i dati da te fornitici saranno trattati anche in forma automatizzata, esclusivamente per la pubblicazione della tua esperienza in merito all'intervento subito, mentre non saranno né diffusi né comunicati a terzi. Potrai sempre esercitare i diritti di cui al Decreto Legislativo 196/03 (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.) contattandoci telefonicamente o via email. Cliccando "Invia Modulo" autorizzi questo sito alla pubblicazione della tua esperienza - trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 196/03.